venerdì 4 ottobre 2013

Sofficini home made

Chi non conosce i sofficini? Io da ragazzina ne andavo matta e ne vado matta tutt'ora... tanto che, fino a qualche tempo fa, ogni volta che andavo a fare la spesa, qualche confezione finiva sempre nel mio carrello.
Però, da quando la passione per la cucina si è impossessata di me, tendo a non comprare più prodotti già pronti ma cerco, piuttosto, di riprodurre in casa tutto quello che posso perché sono sicuramente più genuini e anche molto più buoni di quelli industriali.
E, visto che mi piacciono così tanto, i sofficini erano da parecchio tempo nella lista dei prodotti industriali da provare a riprodurre in casa... ho esaminato le varie ricette online e li ho visti fare più di una volta in diversi programmi tv di cucina (una volta ne ho vista anche una versione gluten free in cui la farina veniva sostituita da una parte di farina di riso e da una parte di fecola di patate) e, così, un paio di settimane fa, ho deciso di provare a farli; "l'esperimento" è più che riuscito, sono venuti talmente buoni che dopo pochi giorni li ho replicati e li rifarò ancora e ancora!
Sono piuttosto semplici da preparare... il procedimento è simile a quello della pasta choux ma non vanno aggiunte le uova all'impasto; sono anche comodi perché si possono preparare quando si ha tempo; una volta impanati, si possono congelare e poi cuocerli al momento di utilizzarli (anche se vanno comunque consumati in breve tempo perché, a differenza di quelli industriali, non contengono conservanti).
Per il ripieno, io ho scelto funghi e mozzarella(che,anche tra quelli comprati, è in assoluto il mio ripieno preferito) ma potete utilizzare quello che più vi piace; infine, io ho scelto di cuocerli al forno ma, se preferite, potete tranquillamente friggerli



Sofficini
Ingredienti e dosi per la pasta (per circa 10 sofficini):
-300 ml di latte intero
-250 gr di farina 00 + un pò
-30 gr di burro
-10 gr di sale fino

Ingredienti e dosi per farcire:
-250 gr di besciamella (preparata con 250 ml di latte, 25 gr di burro, 25 gr di farina 00, sale e noce moscata)
-200 gr di funghi misti surgelati
-250 gr di mozzarella
-1 spicchio di aglio
-2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
-olio evo q.b.
-sale q.b.

Per impanare:
-2 uova
-pangrattato q.b.

Preparazione:
per prima cosa, ho preparato la besciamella e i funghi per il ripieno. Cliccare qui per vedere come preparare la besciamella; una volta pronta, ho spento e l'ho fatta raffreddare.
Per i funghi: in una padella ho fatto rosolare lo spicchio di aglio in un pò di olio evo


Appena imbiondito, ho tolto l'aglio e ho unito i funghi


Li ho fatti rosolare per una decina di minuti, regolando di sale. Ho spento e ho fatto raffreddare


Quindi, sono passata a preparare l'impasto: ho messo in una pentola il latte, il burro e il sale e ho portato a bollore


Una volta arrivato a bollore, ho tolto la pentola dal fuoco e ho aggiunto la farina precedentemente setacciata


Ho rimesso la pentola sul fuoco e ho cotto mescolando energicamente finché il composto si è staccato dalle pareti della pentola


Ho spento e ho fatto intiepidire. Appena tiepido, ho trasferito l'impasto sulla spianatoia e, con l'aiuto di un pò di farina, ho lavorato il composto fino ad avere un panetto omogeneo


L'ho avvolto nella pellicola e l'ho lasciato raffreddare del tutto (senza, però, metterlo in frigo)


Intanto, ho messo in una ciotola la besciamella, ho aggiunto i funghi ormai freddi e la mozzarella precedentemente tagliata a dadini e ho mescolato


Ho unito anche il parmigiano grattugiato e ho mescolato


Una volta freddo, ho steso l'impasto sulla spianatoia fino ad ottenere una sfoglia molto sottile e ho ritagliato dei dischi dal diametro di 14 cm


Ho farcito ogni disco con un pò del ripieno preparato


Ho richiuso ogni disco di pasta, dandogli, così, la classica forma a mezza luna


Ho sigillato per bene ogni disco, aiutandomi con i rebbi di una forchetta


Ho impastato di nuovo gli avanzi di pasta, ho steso di nuovo l'impasto in una sfoglia sottilissima e ho ritagliato altri dischi; ho continuato così fino all'esaurimento dell'impasto.
Ho impanato i sofficini passandoli prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato


Ho disposto i sofficini su una teglia foderata di carta da forno


Ho cotto i sofficini in forno già caldo a 200° per circa 15-20. minuti
Ed ecco i sofficini pronti per essere gustati... croccantini fuori ma dal cuore morbido e cremoso




17 commenti:

  1. Favolosiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!! che fame !! smack

    RispondiElimina
  2. Favolosi i tuoi sofficini, ti faccio i miei migliori complimenti Annarita, li devo assolutamente provare, ti sono venuti benissimo..anch'io da tempo avevo intenzione di farli, ora che ho visto la tua perfetta ricetta e il tuo ottimo risultato non posso che provare la tua ricetta, sono sicura che sono buonissimi!!!!
    grazie mille per averla condivisa, quando li proverò ti farò sapere!!!:))
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro, sei sempre carinissima.
      Se li provi, vedrai che non rimarrai delusa, sono più buoni di quelli che si comprano.
      Un bacione!

      Elimina
  3. Mitici i sofficini, quelli vecchia maniera però, quelli nuovi non sono più gli stessi. Hai fatto bene a farteli tu, sono sicuramente più buoni e genuini. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, quelli di una volta erano molto più buoni... ora non sono più come prima e questa cosa l'ho riscontrata anche con molto altri prodotti...

      Elimina
  4. devono essere buonissimi!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. non ci avevo mai pensato a farli in casa!!! ora con la tua ricetta casa mia diventerà l'industria dei sofficini!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che anche casa mia lo diventerà perché sono davvero buoni ;-)

      Elimina
  6. ho appena segnato la tua ricetta che presto proverò, grazie per condivisione , un bacio lili

    RispondiElimina
  7. Buonissimi già dall'aspetto, brava Annarita, penso che li faro' al piu' presto..anche perchè con i bimbi in casa sono la cosa piu' genuina da rifare e non da comprare..hihihhih..grazie per la ricetta a presto

    RispondiElimina
  8. Ma sono identici agli originali ! E sicuramente più sani e buoni. Mi sono salvata la ricetta. Ciao Annarita !

    RispondiElimina
  9. Bravissima, ne ho mangiati a iosa quando ero ragazzina. Mia zia ha visto una torta nel tuo blog e mi ha chiesto consigli. Quindi sono venuta a visitare il tuo blog: ti faccio i complimenti perché le cose sono spiegate davvero bene e non ho dovuto spiegare molto a mia zia. Le ho detto solo: mi sembra molto affidabile! Dopo che farà la tua torta ti verrò a dire il risultato, nel frattempo mi unisco anche io!

    RispondiElimina
  10. Sembrano davvero buonissimi :) complimenti per il blog, ho visto tante ricette carine, sei bravissima!

    RispondiElimina
  11. Che buoni !!!! Anche noi preferiamo farli in casa, sono decisamente più buoni! Complimenti davvero sei bravissimaa e sono bellissimi! Ci siamo unite al tuo blog per seguire le novità! Ciao a presto! :-D

    RispondiElimina